Vini Veneti DOC

Vini veronesi

Vini vicentini

Vini trevigiani

Vini padovani

Vini veneziani

Prodotti Tipici Veneti

il VINO NOVELLO

La tradizione italiana del Vino Novello è abbastanza recente (circa una quarantina d'anni) ed è una rivisitazione del "Beaujolais nouveau" dei cugini francesi che hanno invece una tradizione decisamente più antica.

Il vino novello si ottiene con almeno il 40% di uve nuove macerate in anidride carbonica e la rimanente parte con vino della stessa annata.
Per legge (D.M. 13 agosto 2012), il vino novello 2021 potrà essere venduto dopo la mezzanotte del 30 ottobre, non va confuso con il vino nuovo che viene invece messo in commercio a marzo/aprile dell'anno successivo.

Il DM 13 agosto 2012 detta le seguenti caratteristiche che il vino novello deve rispettare:
– la menzione tradizionale “novello” è riservata solamente ai vini a DOP o IGP tranquilli e frizzanti;
– il periodo di vinificazione non può essere inferiore a 10 giorni dall’inizio della vinificazione stessa;
– il processo di fermentazione con macerazione carbonica dell’uva intera deve riguardare almeno il 40% del vino (in precedenza era il 30%);
– il titolo alcolometrico totale minimo al consumo non può essere inferiore a 11% vol. e il limite massimo di zuccheri riduttori residui non deve essere superiore a 10 g/l;
– non sussistono più disposizioni restrittive nell’uso di contenitori di capacità superiore a 1,5 litri e sono altresì soppressi i vincoli sui materiali utilizzabili per i recipienti.

Il vino novello presenta caratteristiche organolettiche interessanti, è molto profumato (mosto, amarene, frutti di bosco, lamponi...), colore rosso vivo con riflessi violacei, leggermente frizzantino, ha una gradazione alcolica maggiore di 11° e si beve leggermente fresco (12-16 C°). Caratteristiche queste, che rendono il novello un vino particolarmente facile ed adatto ad accompagnare sia un pasto completo che salumi, formaggi, castagne, frutta secca, e funghi.

In Italia il vino novello è ottenuto con quasi tutti i vitigni a bacca rossa con una prevalenza di uve merlot, sangiovese, cabernet, montepulciano e barbera.

Il Veneto è il principale produttore di novello italiano ottenuto soprattutto con uve merlot (ma non solo!).
Da qualche anno, a novembre, a Verona presso la "Gran Guardia" si tiene una interessante mostra mercato e degustazione di vino novello e prodotti tipici: "Anteprima Novello".


link utili:
VinItaly
Decreto 13 agosto 2012



powered by: aMiaCasa